Come saranno le città intelligenti del futuro?

 L'idea principale attorno alle città intelligenti è quella di utilizzare la tecnologia per migliorare l'efficienza. Ciò significa prendere tutti i progressi della tecnologia che sono stati applicati a cose come lo streaming video, la condivisione di foto e la pubblicità e portarli a fare affidamento su cose come la pianificazione della città, la salute e la sicurezza pubblica, l'istruzione e i trasporti. La tecnologia per fare enormi progressi in questi ambiti esiste già oggi. Eccone alcuni esempi: Tutte le infrastrutture di illuminazione stradale, i semafori, insieme a pali telefonici ed elettrici possono essere collegati in rete e possono essere tutti dotati di sensori. La rete di sensori può pubblicare dati sul traffico in tempo reale su un'API aperta, consentendo a Waze / Google Maps di indirizzare meglio i flussi di traffico. Il monitoraggio dei parcheggi può essere automatizzato, ovvero un'API aperta in cui chiunque può estrarre informazioni sulla posizione dei parcheggi aperti. I sensori possono dirci quando c'è un consumo di elettricità o acqua in eccesso (o in mancanza!), avvisando la società di servizi di potenziali guasti alle apparecchiature o problemi di sicurezza. Disponiamo di tutti i componenti necessari per far sì checiò accada oggi: processori economici e potenti, comunicazione wireless o cablata, sensori e potenza di elaborazione cloud. Il problema è capire come distribuire tutti questi sistemi in modo economico. L'implementazione del 5G può effettivamente essere un grande motore per l'implementazione delle infrastrutture di città intelligenti perché consente alle città di generare entrate dalla propria infrastruttura e allo stesso tempo fornisce connettività. Sfortunatamente, i costi delle apparecchiature 5G e il dispiegamento di tali apparecchiature sono troppo elevati per un lancio diffuso. Man mano che l'economia del 5G viene risolta, ciò consentirà agli operatori e alle città di lanciare iniziative di città intelligenti a beneficio di tutti.

 

 

ALTRE NEWS